Atp Finals, Medvedev e il mistero dell’orologio scomparso: il ladro resta nel mistero

Daniil Medvedev Daniil Medvedev - Foto Ray Giubilo

Un vero e proprio giallo investigativo a margine della finale delle Atp Finals 2021 di Torino, con Daniil Medvedev che ha visto scomparire il suo orologio “Bovet Ottantasei” del valore di circa 200mila euro e in edizione ultralimitata, con soli 86 esemplari in circolazione. Un oggetto sicuramente ambito dai collezionisti, con la scomparsa che ha eluso i sistemi di sicurezza delle Finals torinesi e rischiato di far fare una bruttissima figura a tutta l’organizzazione.

Medvedev ha attivato tutte le autorità con le denunce del caso, ma incredibilmente l’orologio è stato ritrovato al polso di un dirigente Atp il mattino seguente. La persona coinvolta, la cui identità resta avvolta dal mistero, ha affermato di voler riportare l’oggetto a Montecarlo, dove Medvedev risiede. Il vero ladro potrebbe essere in realtà un addetto, portato a più miti consigli dopo che il caso era ormai esploso. Un lieto fine quindi per Medvedev, ma una vicenda che rimane tutt’altro che chiara.