Atp Finals 2019, Zverev: “Sono deluso, vorrei giocare meglio in questi grandi tornei”

Il match penso sia stato alla pari ma diamo i meriti a Thiem. Io, ovviamente, sono molto deluso, perché vorrei vincere sempre più tornei e giocare un tennis migliore in questi grandi appuntamenti“. Non nasconde la delusione Alexander Zverev dopo la sconfitta in semifinale contro Dominic Thiem alle ATP Finals 2019. Nel secondo match del giorno che garantiva il pass per la finale contro Stefanos Tsitsipas, il tedesco è stato sorpreso dal tennista austriaco in due set con i parziali di 7-5 6-3: “Ho risposto abbastanza male e non l’ho messo sotto pressione nei suoi turni di battuta – ha spiegato Zverev in conferenza stampa – E quando l’ho fatto Thiem ne è sempre uscito con degli ottimi servizi. Poi nel secondo set ho giocato male e dopo pochi game era già tutto finito“.

IL SITO UFFICIALE DELLE ATP FINALS

Ma Zverev è comunque felice di chiudere la stagione da numero 7 del ranking ATP: “Finire l’anno da numero 7 del mondo per tutte le cose che sono accadute è davvero incredibile. Non pensavo di poterci arrivare“. Infine sulla prossima stagione: “Penso che nel 2020 vedremo un nuovo vincitore Slam. Vedremo chi potrà essere perché tutti i giovani stanno giocando un tennis incredibile. Potrebbe essere Medvedev, Tsitsipas, Thiem e spero di esserci pure io nel mix. Sono sicuro che il prossimo anno sarà davvero entusiasmante“.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.