ATP Finals 2019, Tsitsipas sui problemi con Medvedev: “Non lo odio, ma non ci andrei a cena”

Stefanos Tsitsipas, Laver Cup - Foto Roberto Dell'Olivo

Stefanos Tsitsipas apre il suo cammino alle ATP Finals 2019 battendo Daniil Medvedev con il punteggio di 7-6(5) 6-4. Per il greco è un successo importante sia per importanza della rassegna sia perché gli permette di chiudere una striscia negativa di cinque k.o in altrettante sfide giocate contro il russo. Inoltre tra i due giocatori non corrono buonissimi rapporti come lo stesso Tsitsipas conferma in conferenza stampa: Non direi che odio Medvedev, però non ci andrei a cena. Vorrei spiegare quanto successo a Miami – dice il tennista greco – eravamo nel terzo set e abbiamo giocato uno scambio lungo nel quale ho preso il nastro e che ho risolto dopo altri colpi con un passante. Daniil voleva le scuse delle quali mi sono dimenticato ed ha iniziato a pretenderle dicendomi che sono antisportivo – prosegue il racconto – Ho provato a non prestare attenzione alla cosa però da quel momento non ho più vinto un game e lui ha proseguito di proposito con questo atteggiamento”. In conclusione Stefanos afferma: Non abbiamo il miglior rapporto del circuito, ma lo rispetto per quanto ha fatto a livello tennistico“.

IL SITO UFFICIALE DELLE ATP FINALS

RISULTATI E CLASSIFICHE ATP FINALS