Atp Barcellona 2021, Jannik Sinner agli ottavi senza problemi: Gerasimov battuto in due set

Jannik Sinner - Foto Ray Giubilo

Prestazione convincente di Jannik Sinner all’esordio nel torneo Atp 500 di Barcellona 2021. L’azzurro, alla prima partita da top-20 del ranking mondiale, ha battuto il bielorusso Egor Gerasimov con il punteggio di 6-3 6-2 in poco più di un’ora di gioco. Prestazione molto solida dell’altoatesino, che adesso agli ottavi di finale sfiderà per la terza volta in stagione Roberto Bautista-Agut.

RIVIVI IL LIVE SU SPORTFACE

 IL TABELLONE COMPLETO DEL TORNEO

MONTEPREMI E PRIZE MONEY

La cronaca – Fin dai primi minuti appare evidente come Gerasimov voglia evitare scambi prolungati, mentre Sinner dopo un rodaggio iniziale comincia a sentire meglio la palla su entrambi i lati. Grande rendimento al servizio per Jannik, che in tutto il primo set perde un solo punto con la prima palla. Il bielorusso soffre e alla fine concede il break nel quinto game, in cui Sinner regala spettacolo anche con la smorzata. La superiorità dell’azzurro è evidente e viene legittimata dal secondo break, che permette all’altoatesino di chiudere il set sul 6-3 dopo 32 minuti.

La sicurezza al servizio di Sinner permane anche nel secondo set, in cui il break arriva nel quarto gioco anche grazie ad un sontuoso lob a una mano. Avanti 3-1 e servizio, l’azzurro concede forse l’unico passaggio a vuoto della sua partita con un paio di gratuiti assolutamente evitabili che regalano a Gerasimov le prime palle break del match. Sinner ne annulla tre con la consueta personalità e chiude con l’ace che gli vale il 4-1. Nel finale di partita arriva ancora una volta il secondo break del set, con l’ennesimo doppio fallo di Gerasimov che consegna il match a Sinner.