Atp Anversa 2019, Andy Murray al secondo turno: battuto Coppejans all’esordio

Andy Murray - Foto Roberto Dell'Olivo

Andy Murray vince e conquista l’accesso al secondo turno del torneo Atp di Anversa 2019. Lo scozzese, che continua il suo percorso di rientro nel circuito, ha sconfitto in due set il belga padrone di casa Kimmer Coppejans con il punteggio di 6-4 7-6(4) dopo un’ora e 44 minuti di partita. Murray attende adesso il vincitore del derby sudamericano tra l’uruguaiano Cuevas ed il boliviano Dellien.

La cronaca – L’inizio di Murray è molto solido, con l’ex numero uno del mondo che concede poco all’avversario. Coppejans al contrario cede immediatamente il servizio nel secondo game ma nel quinto game Murray a sua volta perde il servizio alla prima (e unica) palla break offerta nel primo set. Sul finire del parziale però Murray sale di colpi, con Coppejans che prima si salva annullando due palle break nell’ottavo game ma alla fine cede battuta e parziale nel decimo gioco per il 6-4 in favore del britannico.

Il secondo set inizia con tre break consecutivi, di cui due ad opera di Coppejans che si trova così in vantaggio 2-1 e servizio. Murray però recupera nel sesto game e aggancia il belga sul 3-3, per un parziale che poi scorre via regolarmente. Si arriva così all’epilogo del tiebreak, dove Coppejans ha qualche rimpianto: il 25enne infatti si trova in vantaggio 3-1 ma perde gli ultimi quattro punti al servizio permettendo così a Murray di chiudere sul 7-4.