Andy Murray verso il ritiro: “Non sono sicuro di poter giocare altri 4-5 mesi”

di - 11 gennaio 2019
Andy Murray - Wimbledon 2016 - Foto Ray Giubilo

Andy Murray stupisce tutti a ridosso degli Australian Open 2019. Il britannico in conferenza stampa ha rivelato in poche parole che lo Slam australiano potrebbe anche essere il suo ultimo torneo. “Ho lottato per molto tempo – afferma, facendo riferimento al problema all’anca – sto soffrendo da ormai 20 mesi a questa parte. Ho fatto tutto quello che si poteva fare per stare meglio, ma non mi ha aiutato molto. Sto sicuramente meglio di 6 mesi fa, ma ho ancora parecchio male”. 

MURRAY IN LACRIME (VIDEO)

“Ci sono possibilità – dichiara con fermezza lo scozzese – che gli Australian Open siano l’ultimo torneo della carriera. Non sono sicuro di poter giocare con questo male per altri 4-5 mesi. Si potrebbe optare per un’altra operazione, che sarebbe però più invasiva di quella precedente. Questo mi aiuterebbe ad avere una qualità di vita migliore, senza dolore”.

La speranza di Murray sarebbe quella di chiudere a Wimbledon. Vedremo come reagirà l’ex numero 1 al mondo a quello che, a suo dire, potrebbe essere la sua ultima apparizione nel circuito maggiore.

© riproduzione riservata