Atp Rio de Janeiro, Delray Beach e Marsiglia: programma, orari e come seguirli in tv

Fabio Fognini Fabio Fognini - Foto Roberto Dell'Olivo

Prosegue la scorpacciata di tornei maschili in un ricco mese di febbraio. Dal 18 al 24 si giocheranno ben tre eventi: il più importante è il 500 sulla terra di Rio de Janeiro con Fabio Fognini e Marco Cecchinato tra le prime teste di serie. Sul cemento di Delray Beach – oltre alle presenze di Andreas Seppi e Paolo Lorenzi – c’è invece l’atteso ritorno di Juan Martin del Potro dopo l’infortunio alla fine della passata stagione mentre in Europa si gioca sul cemento indoor di Marsiglia con Stefanos Tsitsipas a guidare il seeding e Matteo Berrettini tra i protagonisti. Supertennis TV, canale 64 del digitale terrestre e 224 di Sky si occuperà della trasmissione di Rio de Janeiro e Marsiglia, al momento non è stato comunicato alcun palinsesto riguardante Delray Beach.

ATP RIO DE JANEIRO (SUPERTENNIS)

lunedì 18 febbraio – LIVE alle ore 19.30 ed alle ore 22.00
martedì 19 febbraio – LIVE alle ore 00.05, alle ore 19.30 ed alle ore 22.00
mercoledì 20 febbraio – LIVE alle ore 00.05, alle ore 19.30 ed alle ore 22.00
giovedì 21 febbraio – LIVE alle ore 00.05, alle ore 19.30 ed alle ore 22.00
venerdì 22 febbraio – LIVE alle ore 00.05, alle ore 18.00, alle ore 20.00 ed alle ore 22.00
sabato 23 febbraio – LIVE alle ore 00.05 (quarti), alle ore 20.00 ed alle ore 22.00 (semifinali)
domenica 24 febbraio – LIVE alle ore 20.00 (finale)

ATP MARSIGLIA

martedì 19 febbraio – differita alle ore 02.00
mercoledì 20 febbraio – differita alle ore 02.00; LIVE alle ore 14.00 ed alle ore 21.00
giovedì 21 febbraio – differita alle ore 02.00; LIVE alle ore 21.00
venerdì 22 febbraio – differita alle ore 02.00
sabato 23 febbraio – differita alle ore 02.00 ed alle ore 06.00; LIVE alle ore 15.00 (semifinale1), differita alle ore 18 (semifinale2)
domenica 24 febbraio – LIVE alle ore 15.00 (finale)

 

About the Author /

Classe 1992, studente di Giurisprudenza e diplomato al Conservatorio con il sogno del giornalismo. Amo lo sport a 360°, anche perché il mio paesino da 17.000 abitanti ha cresciuto un calciatore di Serie A e della nazionale come Legrottaglie, una medaglia olimpica di volley come Mastrangelo, e l'ormai certezza della marcia Palmisano. E poi ci sono io, mancato numero 1 Atp, cui rimedio sproloquiando come redattore anche su Tennis World Italia