Slittino, doppio maschile: a Sochi 2 la rimonta azzurra non basta per il podio, vincono i russi. Italia quarta

Olimpiadi PyeongChang 2018 - Emanuel Rieder Emanuel Rieder - Foto Pentaphoto/Marco Trovati

Nella terza tappa della Coppa del Mondo di slittino, disputata ancora una volta sul budello di Sochi, in Russia, la coppia italiana formata da Emanuel Rieder e Simon Kainzwalder, si ferma ai piedi del podio dopo una rimonta che li ha visti partire dalla 7ª piazza dopo la prima discesa.

A trionfare, davanti al pubblico di casa, sulla pista che ha ospitato i Giochi Olimpici 2014, è la coppia russa formata da Andrei Bogdanov e Iurii Prochorov, capaci di far fermare il cronometro in 1’39″351. Seconda la coppia tedesca formata da Toni Eggert e Sascha Beneken, staccati di 0.134 dai russi. Infine, terzi, i fratelli lettoni Andris e Juris Sics, vincitori la scorsa settimana sul medesimo budello.

La coppia italiana, dopo la 7ª posizione provvisoria a metà gara, con una bella seconda manche è riuscita quasi nell’impresa di salire sul podio, distante soli 0.041 dai lettoni. Si sono messi davanti però la coppia campione olimpica in carica, i tedeschi Tobias Wendl e Tobias Arlt. Per quanto riguarda le altre due coppie italiane, decima piazza per Ludwig Rieder e Patrick Rastner e dodicesima per Ivan Nageler e Fabian Malleier.

About the Author /

Classe '96. Nasco in collina, poi lettere sul mare a Bari ma con le Dolomiti sempre nel cuore. Sciatore dall'alba del nuovo millennio, ho coniugato la passione dello sport alla scrittura. Su tutto sport invernali, poi ciclismo, nuoto, tennis, scherma e atletica, in ordine. Nel tempo libero cinema, libri, viaggi e sogni, e un romanzo d'amore.