Skipass Modena, Moioli: “Pronta per l’inizio della Coppa del Mondo”. Goggia: “Ringrazio i tifosi”

di - 1 novembre 2018

Ha preso il via Skipass Modena 2018, l’annuale appuntamento emiliano con la fiera che apre la stagione degli sport invernali. Ospiti principali della prima giornata Michela Moioli e Sofia Goggia, azzurre campionesse olimpiche a PyeongChang 2018. Entrambe alle prese con il recupero da un infortunio, la situazione di Moioli è sicuramente meno seria del previsto: “Da qualche giorno ho ripreso ad allenarmi dopo la pulizia del menisco – ha spiegato l’oro olimpico dello snowboard cross – Rivedere le immagini della gara olimpica mi trasmette sempre grandi emozioni. In ogni caso sarò pronta per l’inizio della Coppa del Mondo, a inizio dicembre.

Più complicata invece la situazione di Sofia Goggia, che sicuramente non tornerà a gareggiare nella Coppa del Mondo di sci alpino prima del 2019. “Nella mia vita ho passato momenti peggiori, supererò anche questo. Ringrazio di cuore i tifosi, che oggi e nelle scorse settimane mi hanno dimostrato la loro vicinanza e il loro affetto. Spero di poterli ripagare più avanti nel corso della stagione.”

A tracciare un bilancio, volgendo anche uno sguardo verso il futuro, il Presidente della Fisi Flavio Roda. “Goggia e Moioli sono le punte di diamante di un movimento e di una federazione che hanno lavorato molto bene negli ultimi anni – ha commentato il numero uno federale – I risultati sono stati importanti, così come le prestazioni. Devo ringraziare ovviamente gli atleti ed i gruppi sportivi, ma anche i nostri partner e sponsor che ci hanno aiutato a compiere questo salto di qualità.”

Nei prossimi anni l’Italia sarà teatro di grandi manifestazioni invernali, ma Roda si concentra soprattutto sulla candidatura olimpica: “Nutro grandi speranze per Milano-Cortina 2026, invito tutti a fare altrettanto condividendo l’hashtag #montagnaitalia2026. Saranno comunque tanti gli eventi che ospiteremo nei prossimi anni, dai Mondiali juniores di sci alpino in Val di Fassa nel 2019, ai Mondiali di biathlon ad Anterselva nel 2020, per finire con i Mondiali di sci alpino seniores del 2021 a Cortina.”

© riproduzione riservata