Short track, Arianna Fontana si allenerà a Budapest: “Sono nervosa ed eccitata”

Olimpiadi PyeongChang 2018 - Arianna Fontana Arianna Fontana -Foto Pentaphoto / Giovanni Auletta

“Si parte per una nuova avventura. Sono un po’ nervosa ma eccitata allo stesso tempo. Prima di prendere la mia decisione, volevo avere un paio di altre opinioni, quindi ho chiamato Federica Pellegrini ed Elia Viviani, ho voluto parlare con atleti esperti con diversi background sulla strada che ho costruito e le mie opzioni future. Mi hanno ricordato che c’è sempre un modo se sei disposto a cercarlo, non importa quanto sia difficile. Dentro di me sapevo cosa dovevo fare ma avevo bisogno di una conferma, quindi grazie ragazzi”. Queste le dichiarazioni della campionessa olimpica di short track Arianna Fontana che ha annunciato l’intenzione di trasferirsi a Budapest per la preparazione delle Olimpiadi invernali di Pechino 2022.

Sono felice ma anche triste perché so che non potrò essere sul ghiaccio per allenarmi e aiutare tutti gli atleti italiani – ha aggiunto Arianna Fontana sul suo profilo instagram – Riascolto spesso quella nota vocale che avevo mandato loro: ‘prendetevi del tempo, ognuno di noi dovrà prendere delle decisioni che riguarderanno la propria carriera…’. Questa è la mia. Mi trasferisco a Budapest dove, con la guida di Anthony LoBello e con dei nuovi compagni di allenamento mi preparerò per le prossime Olimpiadi. Raggiungeremo un altro livello, sarà grandioso e non potrete crederci! Se questa sarà la mia ultima, farò venir giù il teatro“.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio