Sci di fondo, sprint Dobbiaco. Pellegrino: “Risultato positivo, potevo far meglio”

Federico Pellegrino - Foto Marco Trovati - Pentaphoto

Sul finale non ho scelto la tattica migliore, forse in un paio di punti avrei potuto scegliere una traiettoria migliore. E’ comunque un piazzamento positivo“. Un Federico Pellegrino soddisfatto a metà dopo il quarto posto nella sprint a tecnica libera di Dobbiaco. Al termine della gara il valdostano ha commentato la sua prestazione: “Sono risalito nelal classifica di specialità ma sinceramente non è ciò che mi interessa in questa fase della stagione“.

Una giornata non iniziata nel migliore dei modi: “Non ho avuto buone sensazioni al mattino, non è da me chiudere al ventesimo posto quando solitamente arrivo nelle prime posizioni – spiega Pellegrino – Le cose sono migliorate nei quarti ed in semifinale, ho tenuto la situazione agevolmente sotto controllo“.

Ed ora testa al prossimo appuntamento: “C’è la sprint di Falun e mancano quindici giorni. Lavorerò sulla resistenza per accrescere ulteriormente la condizione“.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.