Mondiali Oberstdorf 2021, Pellegrino: “C’è delusione per il risultato ma non per l’impegno”

Federico Pellegrino - Foto Alessandro Trovati/Pentaphoto

Anche oggi sono stato lì a giocarmi una posizione di prestigio seppure in tecnica classica, ho dato il massimo. Mi sono preparato due anni per questa gara, ho un pizzico di delusione per il risultato ma non per l’impegno che abbiamo profuso in tutto questo periodo di avvicinamento“. Sono queste le parole di Federico Pellegrino dopo la sprint maschile dei Mondiali di Oberstdorf conclusa al sesto posto. “Oggi ho avuto tanti avversari più forti di me, i norvegesi hanno dimostrato il loro valore, sono nettamente i più forti, il risultato è giusto – ha aggiunto l’azzurro -. Mi rende orgoglioso comunque il fatto di essere arrivato almeno in semifinale in tutte e sei le sprint iridate a cui ho partecipato, oggi ho capito il valore dell’argento conquistato alle Olimpiadi coreane tre anni fa nella sprint in classico“. Il focus si sposta sulla gara domenicale: “Adesso pensiamo alla team sprint di domenica, l’obiettivo rimane la medaglia perchè di Norvegia ce ne sarà solamente una e anche Francesco De Fabiani dopo la caduta odierna avrà tanta voglia di riscatto” ha chiosato Chicco.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.