SuperG St. Moritz, Brignone: “Mi brucia il centesimo, ho perso di un soffio”

Federica Brignone - Foto Gabriele Facciotti/Pentaphoto Federica Brignone - Foto Gabriele Facciotti/Pentaphoto

Mi brucia il centesimo, è un soffio. Ci stavo quasi credendo ma sapevo che Sofia poteva arrivarmi davanti, penso comunque di aver sciato bene e sono soddisfatta”. Lo ha detto Federica Brignone al termine del Super-G di St.Moritz, Svizzera, chiuso dall’azzurra al secondo posto ad un solo centesimo da Sofia Goggia. “Sul salto sono arrivata lunga – ha proseguito l’azzurra ai microfoni di Raisport – mi ha permesso di fare la parte finale molto forte ma lì ho perso e potevo fare qualcosina in più”. Un risultato che dà continuità in una stagione davvero positiva, sin qui, per i colori italiani: “E’ un’altra bella doppietta, chi vince ha sempre ragione, è positivo quando hai una squadra che funziona bene, tutto il team spinge e tutti si lavora per lo stesso obiettivo”, ha chiosato Brignone.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.