Sci, Cdm Zermatt-Cervinia: ok della Fis, a fine ottobre le prime discese libere

Pista sci soelden Pista - Foto Alessandro Trovati/Pentaphoto

La Federazione Internazionale dello Sci ha dato il via libera alla disputa della Coppa del Mondo di Zermatt e Breuil-Cervinia. Lo si legge in una nota in cui viene spiegato che i tecnici hanno effettuato gli ultimi sopralluoghi tra le giornate di lunedì e martedì, verificando non solo il punto di partenza e quello di arrivo, ma anche gli spazi riservati ai media. Il tracciato della nuova pista “Gran Becca”, disegnata dal campione olimpico Didier Défago, segnerà la disputa della prima tappa transfrontaliera della Coppa del Mondo, con partenza dalla Gobba di Rollin, in Svizzera, e arrivo a Cime Bianche Langhi, in Italia. Da qui partirà la nuova stagione con le prime quattro discese libere: quelle maschili sabato 29 e domenica 30 ottobre, seguite da quelle femminili la settimana successiva.