Sci alpino, Killington 2021. Brignone: “Sensazioni buone”, Bassino e Goggia: “Qui bei ricordi”

FIS Ski World Cup 2021-2022. Marta Bassino (ITA) Soelden, (AUT) 23/11/2021 Photo: Marco Trovati / Pentaphoto

“Rispetto alla gara di due anni fa sono cambiate molto le condizioni, allora eravamo vicini ai -30°, in questi giorni siamo sopra gli 0°. La pista sembra molto bella, io mi sono veramente allenata bene in tutto il periodo svolto a Copper, sono contenta di esserci andata. Le sensazioni sono buone. Ho ritrovato un buon feeling con la velocità, anche a Copper dove in passato avevo sempre fatto fatica. Sarà una trasferta prolifica, spero che i risultati di questo lavoro si vedano sin da sabato in gigante, altrimenti sono sicura che usciranno nelle prossime settimane”. Lo ha detto Federica Brignone al termine della prova cronometrata a Killington, sede di questa tappa del weekend in compagnia dello sci alpino femminile.

Presente anche Marta Bassino: “Conservo un ricordo piacevole di Killington, dove ho vinto la prima gara della carriera in Coppa del mondo. Rispetto a due anni fa le condizioni sembrano diverse, mi auguro che per sabato torni il freddo e la neve si ricompatti come è stata nei giorni scorsi. Il pendio mi piace molto, la mia intenzione è dare il massimo e sciare come sto facendo in qusta disciplina in questo periodo. La mia favorita per la vittoria è Mikaela Shiffrin che gioca pure in casa”. Conclude Sofia Goggia: “Killington ho ottenuto cinque anni fa il mio primo podio della carriera in Coppa del mondo, fu un giorno indimenticabile. Con questo gigante inizia veramente la Coppa del mondo, da adesso fino a fine marzo sarà una lunga volata, dove ci saranno poche occasioni per rilassarci”.