Sci alpino, a giugno allenamenti sulla neve: ci sono anche Brignone e Goggia

Federica Brignone - Foto Sergio Bisi/Pentaphoto Federica Brignone - Foto Sergio Bisi/Pentaphoto

Le squadre di Coppa del Mondo di sci alpino dovrebbero tornare agli allenamenti sulla neve nei primi giorni di giugno. Ciò sarà possibile grazie all’accordo stipulato dalla Federazione con la società Sifas che gestisce gli impianti del Passo dello Stelvio. Il direttore Umberto Capitani, a partire da lunedì 1 giugno, riserverà ad uso esclusivo delle nazionali italiane le piste di allenamento in prossimità dell’Hotel Livrio, dove atleti e tecnici avranno a disposizione circa 90 posti letto, nel rispetto delle norme di contenimento del Covid-19. Nelle settimane successive, oltre alle nazionali di sci alpino, si alterneranno anche quelle di snowboard e sci di fondo. “Nei primi giorni sfrutteremo la pista Geister-1 sul versante altoatesino, successivamente ci sposteremo anche sul versante lombardo, nonostante sia ancora vigente il divieto di utilizzo delle piste, grazie ad una deroga concessa da Regione Lombardia” ha spiegato il direttore sportivo Massimo Rinaldi.

C’è tanta voglia di ricominciare in tutti noi, dagli allenatori agli atleti, il programma sarà quello di tutti gli anni” ha proseguito Rinaldi, “si comincerà con esercizi propedeutici, per passare poi ai primi ciuffetti, fino a qualche giro di slalom e gigante, con i velocisti che potranno anche tirare qualche curva di supergigante. Avremo nella fase iniziale due settimane a disposizione, c’è il tempo per compiere un buon lavoro e le previsioni meteorologiche potrebbero favorirci“.

Sullo Stelvio sarà presente al completo la squadra femminile: il gruppo élite di Federica Brignone, Sofia Goggia e Marta Bassino verrà affiancato fino al 15 giugno dalle velociste Elena Curtoni, Francesca Marsaglia, Nicol Delago, Nadia Delago, Verena Gasslitter, Roberta Melesi e Laura Pirovano. Fino al 12 giugno saranno presenti anche le slalomiste Irene Curtoni, Lara Della Mea, Martina Peterlini e Marta Rossetti. In campo maschile, Dominik Paris prosegue il suo percorso di riabilitazione e non raggiungerà gli altri velocisti sullo Stelvio, dove fino al 12 giugno si alleneranno Christof Innerhofer, Emanele Buzzi, Mattia Casse, Matteo Marsaglia e Alexander Prast. Inoltre, fino al 10 giugno, si alleneranno sulla neve dello Stelvio anche il gruppo maschile di Coppa Europa (Guglielmo Bosca, Pietro Canzio, Davide Cazzaniga, Giovanni Franzoni, Matteo Franzoso, Tobias Kastlunger, Nicolò Molteni, Florian Schieder, Federico Simoni e Giulio Zuccarini) e, fino all’8 giugno, i ragazzi del gruppo junior (Stefano Bendotti, Filippo Della Vite, Alessandro Pizio, Manuel Ploner, Martino Rizzi, Tommaso Saccardo e Simon Talacci).