Sci alpino: Dominik Paris campione italiano di discesa

Domini Paris - Foto Pier Marco Tacca/Pentaphoto

Sulla “Compagnoni” di Santa Caterina Valfurva arriva il primo titolo nazionale di discesa libera in carriera per Dominik Paris, dopo i tre scudetti già conquistati in superG nel 2009, 2013 e 2017. Il 31enne Carabiniere della Val d’Ultimo chiude la gara con il tempo di 1’20″36, precedendo per 39 centesimi Christof Innerhofer, portacolori delle Fiamme Gialle, e per 77 Matteo Marsaglia, alfiere dell’Esercito. Giù dal podio Emanuele Buzzi, staccato di 92 centesimi dal vincitore, e Federico Simoni, quinto a 1″50. Completano la top ten di questi Assoluti Pietro Zazzi a 1″64, Mattia Cason a 1″89, Federico Paini a 1″90, Nicolò Molteni a 2″01 e Davide Filippi a 2″19. Maximilian Ranzi, 20enne del Vigiljoch, si aggiudica il GP Italia Giovani, grazie all’11esimo posto assoluto, davanti al 18enne delle Fiamme Oro Marco Abbruzzese, tredicesimo nell’assoluta, e a Federico Gurini, 20 anni dello Sci Club Santa Caterina Valfurva, quattordicesimo assoluto sulla pista di casa.