Sci alpino, gli azzurri piangono la scomparsa di Poisson

di - 14 novembre 2017

La tragica scomparsa di David Poisson durante una sessione di allenamento in Canada ha sconvolto tutto il circo bianco e non solo. Tra coloro che hanno voluto ricordare il transalpino non son mancati gli atleti della nazionale italiana di Sci alpino che hanno voluto esprimere la vicinanza alla famiglia del francese tramite i social. Nei commenti degli azzurri spicca l’incredulità per quel che è successo.

“Ancora non ci credo, non ci sono parole.. il vuoto che lasci sarà incolmabile.. Ciao David.. le mie condoglianze alla famiglia e ai tuoi compagni di squadra” queste sono le parole di Peter Fill. Enorme dispiacere anche nelle parole del collega Matteo Marsaglia: “Tra noi discesisti è come se fossimo una grande famiglia indipendentemente dalla squadra per cui si corre. Esiste un rispetto difficile da spiegare, c’è grande rabbia e amarezza”. Non è mancato nemmeno l’appoggio di Christof Innerhofer: “Siamo scioccati. E’ incredibile quanto è accaduto. Uno di noi se ne è andato in un modo assurdo” E di Federica Brignone:Non ci sono parole, semplicemente un grandissimo abbraccio a tutta la tua famiglia, la squadra e tutti gli amici! Lo sci ha perso un grande atleta, una grande persona: RIP Kaillou”.

© riproduzione riservata