Discesa maschile Beaver Creek 2019: vince Feuz, la classifica

Beat Feuz - Foto Marco Trovati/Pentaphoto Beat Feuz - Foto Marco Trovati/Pentaphoto

Beat Feuz si prende la discesa libera di Beaver Creek, tappa valida per la Coppa del Mondo 2019/2020 di sci alpino. Lo svizzero stacca gli inseguitori con una prestazione praticamente perfetta. Secondo posto a pari merito per il francese Clarey e l’austriaco Kriechmayr con 41 centesimi di distacco. Per soli 2 centesimi Reichelt è fuori dal podio. Dominik Paris non brilla, come avvenuto nella giornata di ieri, e chiude in decima posizione.

ECCO LA CLASSIFICA GENERALE AGGIORNATA

PARIS NON BRILLA – Per il secondo giorno consecutiva, l’altoatesino mostra qualche crepa nella sua sciata, non dando continuità ad un ottimo avvio di stagione. Decimo posto per l’altoatesino con 88 centesimi di ritardo da Feuz. Un Feuz che sale in cattedra, facendo la differenza soprattutto nella parte bassa. Oltre la ventesima posizione gli altri italiani, ovvero Mattia Casse, Emanuele Buzzi e Matteo Marsaglia. Peter Fill fuori dai 30. Di seguito la classifica.

Ecco la classifica finale:

1. Beat Feuz (Sui) in 1’12”98
2. Johan Clarey (Fra) +0”41
2. Vincent Kriechmayr (Aut) +0”41
4. Hannes Reichelt (Aut) +0”43
5. Adrian Smiseth Sejersted (Nor) +0”44
6. Ryan Siegle-Cochrain (Usa) +0”49
7. Dominik Schwaiger (Ger) +0.64
8. Aleksandre Aamodt-Kilde (Nor) +0”64
9. Kjetil Jansrud (Nor) +0”87
9. Adrien Theaux (Fra) +0”87
11. Dominik Paris (Ita) +0”88
33. Emanuele Buzzi (Ita) +1”57
34. Mattia Casse (Ita) +1”59
37. Matteo Marsaglia (Ita) +1”70
50. Peter Fill (Ita) +2”04
50. Federico Simoni (Ita) +4”00