Short Track, bene le staffette azzurre in Coppa del Mondo

di - 10 novembre 2018
Staffetta short track maschile - Foto Francesco Alessandro Armillotta

Prima giornata della seconda tappa di Coppa del Mondo di Short Track a Salt Lake City. Le staffette azzurre si qualificano per le semifinali con due ottime prestazioni.

Le azzurre Martina Valcepina, Arianna Sighel, Elena Viviani e Cecilia Maffei accedono alla semifinale terminando seconde nella loro batteria davanti al Giappone, anch’esse qualificate, e dietro alla Corea del Sud. Nella semifinale se la vedranno con nazionali tutte europee come Russia, Ungheria e Olanda. La squadra maschile formata da Yuri Confortola, Tommaso Dotti, Andrea Cassinelli e Mattia Antonioli termina dietro il Giappone, primo e davanti alla Corea del Sud che non riesce ad accedere alla semifinale.

Martina Valcepina, nei suoi 500, si è qualificata agevolmente ai quarti, così come Nicol Botter Gomez, ripescata grazie al suo ottimo tempo, mentre si ferma alle batterie Elena Viviani. Nella gara dei 1000 invece ce la fa a qualificarsi Cecilia Maffei come anche Sighel, fuori invece la Viviani e la Botter Gomez. Nei 1500 Cynthia Mascitto accede alla semifinale grazie al ripescaggio.

In campo maschile Tommaso Dotti accede alla semifinale dei 1500 e ai quarti dei 1000, mentre Confortola entra direttamente solo nei 1000 mentre passerà dai ripescaggio nei 1500. Eliminati tutti gli altri azzurri in gara

© riproduzione riservata