Pattinaggio figura, Finale Gran Premio Italia Suzuki: Rizzo e Negrello in testa

Matteo Rizzo, Mondiali pattinaggio Milano 2018 FOTO SPORTFACE

Nella prima giornata della Finale del Gran Premio Italia Suzuki in programma oggi e domani sul ghiaccio dell’IceLab di Bergamo i programmi corti vedono al comando Matteo Rizzo tra gli uomini, Ginevra Negrello tra le donne, Della Monica-Guarise tra le coppie di artistico, Guignard-Fabbri nelladanza senior e Portesi Peroni-Chrastecky nella danza junior.

Nella gara maschile Matteo Rizzo, grazie ad un nuovo programma corto ricco e convincente conquista la leadership provvisoria a quota 94.09 punti, davanti a Daniel Grassl, secondo con 85.32 punti, e Gabriele Frangipani, sul gradino più basso del podio con 70.75 punti. In campo femminile Lara Naki Gutmann chiude per il momento soltanto terza con 59.14 punti alle spalle di Alessia Tornaghi, seconda con i suoi 61.75 punti, e di Ginevra Negrello, al comando con 63.25 punti.

Dominio assoluto, invece, nella danza dove Guignard-Fabbri conquistano 88.96 punti nella rhythm dance guadagnando un ampio margine di vantaggio sul secondo tandem in gara composto da Carolina Moscheni Francesco Fiorettisecondi appunto a quota 65.77 punti. Tra gli junior della danza i campioni nazionali di categoria Portesi Peroni-Chrastecky sono in testa con 61.32 punti rispettivamente su Calderari-Cilli (57.25) e Tali-Frasca (49.92). Tra le coppie di artistico, infine, a metà gara primo posto per Della Monica-Guarise, davanti a tutti con 67.37 punti, più indietro Ghilardi-Ambrosini, secondi a quota 59.29, e Conti-Macii, terzi con 50.54 punti.