Curling femminile, Mondiali North Bay 2018: l’Italia cede per 8-6 al Giappone

di - 22 marzo 2018
Italia, nazionale curling 2017
Diana Gaspari, skip della nazionale italiana di curling - Foto FISG

L’Italia viene sconfitta con il punteggio di 8-6 dal Giappone, gara valevole per i Mondiali di curling femminili a North Bay. Quinta sconfitta consecutiva per le azzurre che ora si trovano in una difficile situazione di classifica in penultima posizione.

LA CLASSIFICA E TUTTI I RISULTATI AGGIORNATI

IL RESOCONTO – Le azzurre, nonostante tutto, partono bene e sbloccano il punteggio marcando un punto. Risponde presente la formazione giapponese che prima sigla due punti e successivamente riesce anche a rubare la mano nel quarto end. Il sesto end condanna di fatto Gaspari e compagne: le atlete nipponiche mettono a referto quattro punti, chiudendo praticamente i conti. L’Italia, con grinta e sacrificio non molla e si riporta a ridosso delle avversarie riuscendo nell’impresa di rubare due mani consecutive. Nell’ultimo end basta però un solo punto al Giapponese per aggiudicarsi la vittoria.

Gli altri risultati della notte:

Giappone-Italia 8-6
Russia-Germania 6-2
Cina-Scozia 7-8
Svezia-Canada 4-8

© riproduzione riservata