Combinata nordica, Val di Fiemme 2021: Riiber domina nel salto, male gli italiani

Jarl Magnus Riiber - Foto Facebook

Solo un dominatore in Val di Fiemme, dove è iniziata la terza tapa stagionale della Coppa del Mondo 2020/2021 di combinata nordica maschile. Jarl Magnus Riiber ha rifilato distacchi abissali al resto della concorrenza, saltando 106 metri e guadagnando 40 secondi su Akito Watabe (102 metri) in vista della prova di fondo. Terzo il tedesco Fabian Riessle (staccato 50 secondo dal norvegese). Male invece gli azzurri, in fattispecie un Alessandro Pittin costretto a partire nel fondo in 37ma posizione con un gap di 2’36” dalla testa. Più lontani Samuel Costa (34° a 2’30”) dal primo e Raffaele Buzzi (41° posto a 2’53”). Molto lontani gli altri italiani: 46° Giulio Bezzi (3’15”), 47° Domenico Mariotti (3’22”) e 48° Aaron Kostner (3’23”).