Combinata nordica, sprint Val di Fiemme: Pittin e Costa sul podio dopo tre anni

Alessandro Pittin - Foto Fisi/Pentaphoto

Terzo posto per Alessandro Pittin e Samuel Costa nella combinata nordica a squadre nello sprint in Val di Fiemme. I due azzurri tornano sul podio della Coppa del mondo a tre anni di distanza dall’ultima volta. Grande rimonta dell’accoppiata italiana che colma il gap di 59 secondi dalla Germania posizionandosi dietro solamente alla Norvegia ed alla Repubblica Ceca. L’Italia II, invece, chiude in 15esima piazza con Manuel Maierhofer e Lukas Runggaldier.

Siamo molto soddisfatti per il risultatocommenta Samuel Costa al termine della gara – Era ora che arrivasse questo podio. Lo scorso anno io avevo un po’ di problemi nel fondo, dopo l’infortunio al ginocchio, e Alessandro ne aveva nel salto. Oggi tutto è migliorato ed è stato sufficiente per il podio. Penso di avere ancora margine nel salto: faccio dei buoni salti, ma mi manca ancora qualcosa per effettuare il salto ottimale e strappare così ancora qualche secondo agli avversari per il fondo“.

Parole che arrivano anche da un soddisfatto Alessandro Pittin: “Era un podio che mancava come team da tre anni, ma anche a me personalmente da due, ed è un risultato molto positivo che fa bene per il morale. E’ anche il primo podio che riusciamo a fare in Italia e ci tenevamo molto a farlo in questo centro della Val di Fiemme dove lavoriamo tutto l’anno e i nostri tecnici fanno un gran lavoro sui materiali. Il distacco non era indifferente, dopo il salto, e la scelta è stata quella di forzare subito per chiuderlo al più presto. Ora devo lavorare ancora sul salto dal trampolino grande e ritrovare le migliori sensazioni con le velocità alte“.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.