Combinata nordica, Schonach 2022: Sieff sesta, Riiber vince la Sfera di Cristallo

Raffaele Buzzi - Foto Giovanni Auletta / Pentaphoto

La tappa di Schonach chiude la Coppa del Mondo 2021/2022 di combinata nordica. La 18enne azzurra Annika Sieff, dopo il quarto posto dal trampolino HS100, termina in sesta piazza a 1’00″1 dalla vincitrice, la norvegese Gyda Westvold Hansen. Secondo posto per la giapponese Haruka Kasai (+7″8), terza la slovena Ema Volavsek (+16″6) in un podio confermato dopo il salto. Tredicesima invece Veronica Gianmoena, staccata di 2’25″7. Westvold Hansen, che già si era assicurata la Sfera di Cristallo, chiude in vetta alla classifica con 700 punti, davanti alla connazionale Ida Marie Hagen (411) e la slovena Volavsek (387). Quinto posto complessivo per Annika Sieff (338 punti), che chiude seconda dietro alla solita Westvold Hansen nella graduatoria dedicata al salto.

Sfera di Cristallo alla Norvegia anche tra gli uomini, con Jarl Magnus Riiber che vince la classifica generale per la quarta stagione consecutiva. Riiber centra la 49esima vittoria in Coppa del Mondo, diventando l’atleta più vincente di tutti i tempi della combinata nordica. Gara avvincente con il norvegese che la spunta negli ultimi 100 metri sul rivale austriaco Johannes Lamparter, autore anch’esso di una grande stagione. Completa il podio il padrone di casa Vinzenz Geiger (+5″1). Fuori dalla zona punti gli azzurri Raffaele Buzzi, Samuel Costa e Alessandro Pittin. Riiber vince la classifica generale con 1383 punti, davanti ai 1362 di Lamparter e ai 979 di Vinzenz Geiger. Buzzi è il primo degli italiani con il suo 39esimo posto finale.