Combinata nordica, Riiber domina a Seefeld: Pittin chiude ventiseiesimo

Alessandro Pittin - Foto Piazzi/Pentaphoto Alessandro Pittin - Foto Piazzi/Pentaphoto

Jarl Magnus Riiber si conferma dominatore nella seconda gara del weekend di Coppa del Mondo di combinata nordica a Seefeld (Austria). Il norvegese ha infatti vinto la Gundersen per distacco, mantenendo il cospicuo vantaggio accumulato nella prova di salto sul giapponese Akito Watabe che comunque mantiene il secondo posto e giunge al traguardo con 33.3 secondi di distacco. Terzo posto per il finlandense Ilkka Herola, che si conferma molto competitivo sugli sci stretti e rimonta sul nipponico uscendo però sconfitto allo sprint.

Notevole la rimonta dei tedeschi Eric Frenzel e Vinzenz Geiger, che risalgono dall’ottava e nona posizione riuscendo a chiudere sotto il minuto di distacco da Riiber e ai piedi del podio. In casa Italia il miglior azzurro è Alessandro Pittin: il bronzo di Vancouver 2010 chiude ventiseiesimo ad oltre tre minuti dopo aver rimontato undici posizioni sugli sci. Poco più indietro Samuel Costa, ventottesimo, mentre Raffaele Buzzi chiude al 35° posto ed Aaron Kostner non va oltre la 41esima posizione.

Con questa vittoria Riiber vola a quota 740 punti in classifica generale di Coppa del Mondo, con Geiger che è secondo e staccatissimo a quota 464 e Watabe terzo con 408 punti. Il primo italiano è ancora Pittin, ventiduesimo a quota 92 punti.