Combinata nordica, Ramsau 2 2020: Riiber in testa dopo il salto, Pittin 22esimo

Alessandro Pittin - Foto Piazzi/Pentaphoto

Jarl Magnus Riiber chiude al comando la prova di salto della seconda Gundersen maschile di Ramsau 2020, valevole per la Coppa del Mondo 2020/2021 di combinata nordica. Il norvegese si è imposto nella prima frazione di gara con il punteggio di 131.1, precedendo i giapponesi Yoshito e Akito Watabe (rispettivamente a 129.6 e 128.8 punti). La piccola differenza di punteggio nel salto si traduce dunque in distacchi esigui in partenza dei 10km di fondo. Infatti, l’austriaco Greiderer, settimo dopo il salto, partirà con appena 19″ di ritardo dal leader.

Rimane dunque aperta la lotta per la vittoria, che non vedrà protagonisti atleti azzurri. Infatti, il migliore nel salto è stato Alessandro Pittin, 22esimo, che partirà con 51″ di ritardo. Più arretrati invece Samuel Costa e Raffaele Buzzi, rispettivamente 40esimo e 45esimo con circa due minuti da recuperare. Di seguito i risultati della prova del salto dal trampolino.

RISULTATI SALTO COMBINATA NORDICA SECONDA GUNDERSEN DI RAMSAU 2020:

  1. J. M. Riiber NOR 131.1
  2. Y. Watabe JPN 129.6 +6″
  3. A. Watabe JPN 128.8 +9″
  4. E. Bjoernstad NOR 128.6 +10″
  5. R. Yamamoto JPN 128.4 +11″
  6. J. Lamparter AUT 127.7 +14″
  7. V. Geiger GER 127.4 +15″
  8. L. Greiderer AUT 126.4 +19″
  9. M. Faisst GER 124.1 +28″
  10. M. Frits AUT 123.6 +30″

22. A. Pittin ITA 118.3 +51″
40. S. Costa ITA 103.5 +1’50”
45. R. Buzzi ITA 101.2 +2’00”