Biathlon, Tyumen 2018: Tsvetkov profeta in patria, Hofer è settimo nella mass start

di - 25 marzo 2018
Lukas Hofer
Lukas Hofer - Foto Pentaphoto/Giovanni Auletta

Cala il sipario sulla Coppa del Mondo di biathlon al maschile. Ed è Tsvetkov a dare una gioia al pubblico russo di Tyumen visto che si aggiudica la mass start davanti a Bjoentegaard, terzo Johannes Boe che chiude per la diciassettesima volta in stagione sul podio. Altra bella gara di Lukas Hofer che sbaglia l’ultimo bersaglio dell’ultimo poligono e chiude al settimo posto, ventesimo invece Dominik Windisch. Martin Fourcade si rilassa e taglia il traguardo al diciannovesimo posto.

Una gara particolare visto che nel primo giro Martin Fourcade e Johannes Boe forzano il ritmo per mostrare la loro superiorità nel corso della stagione, ma pagano tutto ciò al poligono sbagliando rispettivamente due ed una volta. Dunque la gara si apre per il resto della compagnia che procede a gruppo compatto, con pochissimi errori. Lukas Hofer non sbaglia nei primi tre poligoni e insieme ad altri dieci atleti si va a giocare la possibilità di salire nuovamente sul podio, ma a tradirlo stavolta è l’ultimo bersaglio. Tsvetkov e Bjoentegaard escono in testa dall’ultimo poligono e nell’ultima metà del quinto giro il russo allunga e va a conquistarsi la prima vittoria in Coppa del Mondo. Johannes Boe si accontenta del terzo posto mentre Martin Fourcade sbaglia addirittura quattro volte ed è diciannovesimo, davanti a Domini Windisch che chiude ventesimo. Appuntamento alel 16:00 con la mass start femminile che chiuderà questa lunghissima e bellissima stagione del biathlon.

LA CLASSIFICA FINALE

1 M.Tsvetkov (RUS) 37:37.3
2 E.Bjoentegaard (NOR) +2.7
3 J.Boe (NOR) +16.6
4 B.Doll (GER) +22.1
5 L’Abee-Lund (NOR) +22.1
6 T.Boe (NOR) +22.2
7 L.Hofer (ITA) +22.9
8 J.Kuehn (GER) +34.3
9 E.Lesser (NOR) +34.6
10 A.Peiffer (GER) +35.3

20 D.Windisch (ITA) +1:27.0

© riproduzione riservata