Biathlon, staffetta femminile Hochfilzen 2019: vince la Norvegia, Italia fuori dalla top10

Dorothea Wierer e Alexia Runggaldier Dorothea Wierer e Alexia Runggaldier - Foto Pentaphoto

Si è conclusa la staffetta femminile di Hochfilzen 2019, seconda tappa della Coppa del Mondo di biathlon. La Norvegia trionfa grazie ad un’ottima ultima frazione di Roiseland, che nell’ultimo giro recupera 15 secondi a Yurlova regalando alla Norvegia la terza vittoria consecutiva nella staffetta femminile. La Svizzera trova un altro podio con le solide frazioni delle tre sorelle Gasparin e un grande ultimo giro di Haecki, che rimedia al giro di penalità in cui è incappata nel poligono in piedi. Italia 11esima al traguardo con 2 giri di penalità e 15 ricariche utilizzate. Prime due frazioni ottime, con Lisa Vittozzi e Dorothea Wierer che portano l’Italia in testa a metà gara, Nicole Gontier si difende con lo zero a terra e tre ricariche in piedi, mentre Federica Sanfilippo si salva nel poligono a terra ma incappa in due giri di penalità nella serie in piedi. Di seguito la classifica.

  1. Norvegia 1:10:01.7
  2. Russia +8.2
  3. Svizzera +1:04.1
  4. Ucraina +1:09.2
  5. Canada +1:09.3
  6. Repubblica Ceca +1:16.1
  7. Francia +1:18.9
  8. USA +1:37.0
  9. Polonia +2:22.4
  10. Svezia +2:53.0
  11. Italia +2:57.1