Biathlon, Pokljuka 2018: Makarainen vince la sprint femminile, Wierer seconda

di - 8 dicembre 2018

Kaisa Makarainen si aggiudica la vittoria della sprint femminile di Pokljuka, tappa valevole per la Coppa del Mondo 2018-19 di biathlon. L’atleta finlandese chiude al traguardo con un crono di 20:08.1 con quattordici secondi di vantaggio sulla nostra Dorothea Wierer in seconda posizione. Terza la francese Justine Braisaz che insieme alla connazionale Julia Simon beffa Lisa Vittozzi per una manciata di secondi con l’azzurra che si accontenta della quinta posizione.

Tutti in piedi per Kaisa. In Slovenia Makarainen domina la scena e vince la sprint femminile con oltre quattordici secondi di margine sulla concorrenza. Zero errori ai due poligoni e tanta velocità sugli sci, particolare fondamentale che le ha permesso di prevalere nel confronto diretto con Wierer. L’azzurra brilla ma nemmeno gli zero errori al poligono le permettono di chiudere sufficientemente il gap dalla finnica. Si rammarica, ancor di più, Vittozzi che è la prima delle atlete in classifica con un errore. Quarantasei secondi di ritardo condizionati pesantemente dall’ultimo tassello del secondo poligono dopo una prima parte di gara da dieci. Per le quinta posizione, alle spalle del duo francese composto da Braisaz-Simon che balzano davanti per una manciata di secondi. Tra le altre azzurre da segnalare il 35° e 36° posto di Gontier e Sanfilippo mentre Runggaldier chiude quarantatreesima.

Sprint femminile Pokljuka 2018 – L’ordine di arrivo

  1. Kaisa Makarainen (FIN) 20:08.1
  2. Dorothea Wierer (ITA) +14.8
  3. Justine Braisaz (FRA) +42.1
  4. Julia Simon (FRA) +44.6
  5. Lisa Vittozzi (ITA) +46.9

35. Nicole Gontier (ITA) +1:36.6
36. Federica Sanfilippo (ITA) +1:38.8
43. Alexia Runggaldier (ITA) +1:49.6

© riproduzione riservata