Biathlon, Mondiali Anterselva 2020, Paris: “Sport spettacolare, diverso dallo sci”

Dominik Paris - Foto Alessandro Trovati/Pentaphoto Dominik Paris - Foto Alessandro Trovati/Pentaphoto

I campioni di sci alpino Dominik Paris e Manfred Moelgg hanno assistito alla gara di sprint, valida per i Mondiali di Anterselva 2020, tifando le atlete azzurre presenti per tifare le azzurre del biathlon impegnate nella sprint. Entrambi hanno rilasciato delle dichiarazioni in merito, evidenziando quanto sia spettacolare la disciplina in questione ed esprimendo sostegno nei confronti di Federica Brignone e compagne.

Di seguito le parole di Paris: “Bello vedere il biathlon, è tutta una cosa diversa dallo sci. Non l’avevo mai visto dal vivo ed è davvero interessante. Subire un infortunio non è mai bello, ma fa parte del gioco. Manfred ci ha fatto vedere come si fa e poi in continuazione ci siamo fatti male. Siamo un po’ sfortunati, perché avevamo iniziato molto bene la stagione. Speriamo in Federica Brignone, che possa arrivare fino in fondo. La fatica estiva non mi spaventa, perché come al solito si lavora tantissimo. Avrò più tempo per fare i concerti“.

Questo, invece, il commento di Moelgg: “Quello che sta succedendo quest’anno è quasi assurdo, ma è così. C’è il vecchietto che si è fatto male, l’atleta in piena carriera e il giovanotto. Ma ognuno di noi a proprio modo recupererà. Farò nei prossimi tempi un po’ di sci alpinismo, scendendo in ovovia. Sto molto bene e di solito i dottori devono frenarmi“.