Roma, Ricky Memphis: “Coppa vinta col cuore e col cervello”

“E’ una coppa che la Roma ha vinto col cuore, col cervello, la tattica la tecnica. Quelli che non ci sono riusciti dicono che è una coppa minore, invece è una Coppa importante, la Roma è arrivata in finale, ha battuto le altre e ha vinto. E’ una cosa meravigliosa”. All’Adnkronos Ricky Memphis, super tifoso giallorosso, commenta così la vittoria in Conference League della Roma a Tirana contro il Feyenoord. “Mourinho è uno che ha vinto qualunque cosa, palcoscenici enormi -aggiunge Ricky Memphis – vederlo piangere così è stato davvero emozionante. ma questa è la Roma, della Roma ti innamori, non è un ambiente qualunque”.

E sugli avversari della Lazio, che ‘sfottono’ i tifosi giallorossi per l’arrivo di una vittoria dopo decenni, la risposta dell’attore romano è secca e ironica: “Dopo tanti anni, è più bello quando vinci“. Sul futuro della Roma, Memphis è ottimista: “Spero che questa vittoria porti ad un ciclo di altre vittorie importanti, e che quando la società ha preso Mourinho il suo obiettivo fosse quello di cominciare a frequentare più spesso la bacheca dei vincitori”.