Scherma, spada maschile Heidenheim 2020: Italia quarta nella gara a squadre, Tokyo 2020 si avvicina

Enrico Garozzo - Foto Bizzi-Federscherma

Siamo a solo due gare dalla conclusione della fase di qualificazione olimpica, ma l’Italia della spada maschile ha già incamerato dalla sua punti importanti concludendo al quarto posto la gara a squadre della tappa di Coppa del Mondo di Heidenheim. Sorride il ranking dunque grazie all’inedito quartetto azzurro composto da Enrico Garozzo, Andrea Santarelli, Davide Di Veroli e Gabriele Cimini: quartetto che si è fermato alla finale per il podio contro la Svizzera col punteggio di 45-36. Ricordiamo il cammino degli azzurri, iniziato superando il Sud Africa per 41-34, battendo per 35-29 l’Egitto agli ottavi e confermandosi ai quarti per 45-33 contro il Kazakhistan; la finale è in seguito sfumata a causa della sconfitta per 45-24 contro la Francia. Ora al computo complessivo mancano i risultati che matureranno il prossimo 9 febbraio sulle pedane di Vancouver e poi il 22 marzo su quelle di Buenos Aires.