Scherma, Heidenheim 2019: secondo posto per Davide Di Veroli a soli 17 anni

di - 11 gennaio 2019
FOTO Facebook Davide Di Veroli

Davide Di Veroli ottiene il primo podio in carriera a soli 17 anni. Il giovanissimo spadista azzurro, classe 2001, si è fermato soltanto in finale contro il francese Alexandre Bardenet nella tappa di Coppa del Mondo svoltasi a Heidenheim, in Germania.

Nonostante la sconfitta in finale per 15-7, Di Veroli con il secondo posto odierno ha scritto un capitolo importante della sua carriera. Una carriera che sembra prospettarsi scintillante.

Dopo aver ottenuto l’accesso tramite le qualificazioni, lo spadista romano ha battuto in serie l’israeliano Yuval Shalom Freilich (15-14), l’argentino Jesus Andres Lugones Ruggeri(15-7) e lo svizzero Max Heinzer (12-11).

Ai quarti Di Veroli ha avuto la meglio dell’ungherese David Nagy, per poi piegare in semifinale il giapponese Koki Kano al minuto supplementare per 9-8.

 

 

© riproduzione riservata