Elisa Di Francisca: “Scherma messa un po’ da parte non ho la testa per pensare a Tokyo ora”

Elisa Di Francisca - Foto BIZZI Federscherma Elisa Di Francisca - Foto BIZZI Federscherma

Elisa Di Francisca ha parlato della sua situazione dopo lo slittamento dei giochi di Tokyo 2020: Tante volte ho pensato di lasciar perdere. Tuttora ho dei momenti in cui non mi ci vedo proprio in pedana fra un anno. Diciamo che sto un po’ sospesa”. Le parole della 37enne fiorettista che ha poi aggiunto: La scherma l’ho un po’ messa da parte, non ho la testa adesso per pensare a un obiettivo così lontano, e con tutti i punti interrogativi che ancora ci sono – prosegue – Non ci voglio neanche pensare ad un’Olimpiade senza pubblico. I giochi sono una festa di popolo, sono un abbraccio collettivo. Certo, poi bisogna mettere sul piatto tutto. Col Covid non si scherza. Ma che senso avrebbero i giochi così?”.