Running, Treviso Marathon 2019: successi per i keniani Chumba e Jelagat Meto

Treviso Marathon Treviso Marathon - Foto profilo ufficiale Facebook Comune di Casale sul Sile

Gilber Kipleting Chumba si ripete. L’atleta keniano, ex-idraulico, ha infatti vinto per il secondo anno consecutivo la Maratona di Treviso, gara organizzata dall’ASD Treviso Marathon ed inserita nel calendario Running 2019 della FIDAL, svoltasi domenica 31 marzo lungo un percorso suggestivo, che ha toccato i punti più caratteristici della città veneta e le circostanti zone lungo il fiume Sile. Circa 1200 gli atleti che hanno portato a termine la gara.

Chumba, tesserato per la società Purosangue, ha compiuto l’azione decisiva intorno al 34°km, staccando il connazionale compagno di squadra Moses Mengich. Per Chumba un crono di 2h13’10’’, mentre Mengich ha tagliato il traguardo in 2h15’44’’. Ancora kenia sul terzo gradino del podio, dove è salito l’atleta della Run2gheter  Stephen Ndege in 2h17’56’’.

Keniana tesserata per la Purosangue anche la vincitrice della gara femminile, Nancy Jelagat Meto, che ha fatto registrare un crono di 2h36’22’’. L’africana ha preceduto la campionessa croata di lunghe distanze Nikolina Sustic (2h39’27’’) e l’altra croata Ana Stefulj (2h53’44’’). Il link alla classifica: https://www.endu.net/it/events/treviso-marathon-3/results.