Running, Scarpa d’Oro Half Marathon 2019: domenica si corre la 13^ edizione

Scarpa d'oro Half Marathon - Foto Fabrizio Lavezzato

Sonocirca 1.300 gli atleti che parteciperanno alla 13^ edizione della Scarpa d’Oro Half Marathon, mezza maratona inserita nel programma Running 2019 della FIDAL ed organizzata dall’Atletica Vigevano, in collaborazione con l’amministrazione comunale ed altri enti locali. E’ opportuno ricordare che la Scarpa d’Oro, intesa come mezza maratona, si è svolta per la prima volta nel 2006, ma la gara ha una tradizione lunga quasi quarant’anni. La manifestazione,  denominata allora Scarpa d’Oro Internazionale andò in scena infatti per la prima volta nel 1980 su una distanza di 7km ed ebbe un vincitore d’eccezione, Sebastian Coe, a cui seguirono nel corso degli anni i nomi più illustri del mezzofondo italiano, da Alberto Cova a Stefano Mei, da Genny Di Napoli a Stefano Baldini.

La partenza della gara è fissata per le 9.30 sulla pista d’atletica dello stadio comunale Dante Merlo. Gli atleti si dirigeranno quindi verso il centro storico, attraverso un suggestivo percorso che toccherà il Castello Sforzesco, Strada Coperta e Piazza Ducale, prima di uscire nelle campagne per poi far ritorno all’arrivo, situato sempre all’interno dello stadio. Da segnalare che, in concomitanza alla mezza maratona, partirà anche una gara non competitiva, ma cronometrata, di 10km, a cui sono già iscritti oltre 500 podisti.

Dando uno sguardo alla lista dei favoriti per la vittoria finale, spicca certamente il nome di Antonino Lollo (Atletica Bergamo 1959 Oriocenter). L’atleta siciliano, residente a Vercelli per motivi di lavoro, è accreditato di un personal best di 1h07’ circa, ottenuto lo scorso autunno a Cremona. Reduce da un infortunio, è tornato alle competizioni vincendo in maniera autoritaria la 10km di Parabiago (Milano) domenica scorsa. Proveranno a giocarsi le proprie carte anche il marocchino Mohamed Ben Kacem (GP Garlaschese), terzo lo scorso anno ed il portacolori del CUS Bergamo Mauro Previtali.

In campo femminile, grande attesa per la prova di Karin Angotti. La Farfalla del GP Garlaschese, vincitrice delle edizioni del 2016-2017 e seconda lo scorso anno, andrà in cerca del terzo sigillo personale in questa competizione. Da seguire con interesse anche le prove di Simona Bracciale, compagna di squadra della Angotti, e di Monica Pilla, podista in forza all’Atletica San Marco.