Running, Maratona di Crevalcore 2019: successi di Stefano Velatta e Federica Moroni

di - 6 gennaio 2019

Stefano Velatta e Federica Moroni si sono aggiudicati l’ottava edizione della Maratona di Crevalcore, andata in scena nella cittadina bolognese il giorno dell’Epifania. Come annunciato dagli organizzatori nei mesi antecedenti la manifestazione, si è trattato dell’ultima edizione di una gara molto amata dagli appassionati. Pur non essendo inserita nella lista ufficiale delle Maratone certificate FIDAL, la competizione ha comunque fatto registrare oltre 300 classificati, che hanno tagliato il traguardo in un clima di grande convivialità e festa.

Nella gara maschile, vittoria secondo pronostico per l’ultramaratoneta biellese Stefano Velatta. Il portacolori dell’Atletica Paratico ha tagliato il traguardo in 2h41’55’’, ottenendo il terzo successo in cinque partecipazioni. Alle sue spalle sono giunti Marco Mengozzi (Corri Forrest, 2h44’57’’) e Nicola Zuccarello (Atletica Discobolo, 2h50’45’’)

Al femminile, gara autoritaria per la riminese Federica Moroni (Golden Club Rimini) che, reduce dall’ottimo quinto posto alla Maratona di Pisa di metà Dicembre, ha tagliato il traguardo in 2h52’41’’. La Moroni ha inflitto distacchi consistenti alla seconda ed alla terza classificata, rispettivamente Milena Grion (ASD Tre Casali, 3h22’35’’) ed Eleonora Corradini (Impossible Target, 3h28’41’’).

Queste le impressioni dei vincitori per Sportface.it:

Stefano Velatta:Una giornata molto positiva. Sono riuscito a fare la gara che avevo in mente. Si è formato un gruppo di testa con 4 atleti. Sono stato in gruppo fino al 30°km, poi sono andato via in progressione, correndo 9km a 3’30’’/km e ultimi 3 a 3’26’’/km di media. Per me è il terzo successo in cinque partecipazioni. Oltre alle vittorie ho ottenuto qui a Crevalcore un secondo ed un terzo posto. Ho vinto anche per la terza volta il Gran Premio della Bolognina, per cui sono doppiamente contento. Sono molto affezionato a questa gara e spiace che si tratti dell’ultima edizione. Il risultato di oggi mi dà grande fiducia per il futuro

Federica Moroni:E’ stata una bella giornata, anche se climaticamente molto fredda. Ho corso in compagnia fino al 30°km circa, poi sono rimasta sola ed ho tenuto il passo fino al traguardo. Dal punto di vista del crono forse si poteva fare un po’ meglio, ma il mio obiettivo stagionale è la 100km, per cui, come dice il mio allenatore Polvani, non si può far bene tutto e bisogna sapersi accontentare in certi momenti (ride, ndr). Ho corso volentieri quest’ultima edizione della maratona di Crevalcore, gara molto ben organizzata, tra gli altri dal Sig. Bernagozzi, persona di grande umanità. Prossimi impegni? Farò una maratona al mese senza troppo pretese di risultato, con l’obiettivo di essere al top per la 100km del Passatore. Voglio dedicare la vittoria di oggi al mio super nonno, che è appena deceduto all’età di 103 anni. Fino all’ultimo è stato il mio più grande tifoso e sono sicura che anche oggi ha gioito per la mia vittoria

© riproduzione riservata