Running, Kotut e Maru vincono la Maratona di Firenze

Trionfo per il keniano Cybrian Kimurgor Kotut nella 37esima edizione della Maratona di Firenze. L’atleta ha vinto in 2h08’59”, crono di soli 19″ più lento rispetto al primato sull’Arno di James Kutto del 2006, davanti al connazionale Samuel Lomoi con 2h09’54”. Terzo Olivier Irabaruta (Burundi) in 2h10’13”. Il primo italiano è Mohamed Hajjy che ha chiuso in 2h22’08”.

Tra le donne c’è il successo dell’etiope Tsehay Alemu Maru in 2h27’17” che ha preceduto di soli quattro secondi la connazionale Megertu Ifa Geletu sulla finish-line in 2h27’21”. Terzo posto alla keniana Mercy Jerop Kwambai con 2h27’32”. Prima italiana (decima) la fiorentina Marta Bernardi con l’ottavo miglior crono italiano dell’anno e il nuovo primato personale a 2h43’18”. Tra gli atleti diversamente abili in corsa con le handbike ha vinto Guido Paier.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio