Running, calendario Maratone e mezze maratone: rinvii, annullamenti e poche conferme

La Roma-Ostia Half Marathon

Il mondo del running, in particolare quello delle gare su strada, continua a fare i conti con la pandemia. Il calendario inizialmente ipotizzato dalla Fidal per maratone e mezze maratone vede così quotidianamente ridursi il numero di eventi confermati per il primo trimestre del 2021.

L’attività di gennaio è stata praticamente azzerata con la recente cancellazione della Half Marathon dei Mille, programmata a Bergamo domenica 31. Per febbraio, le cose non vanno meglio: se la Maratona di San Valentino, in programma il 7, lascia qualche teorica speranza con un rinvio a data da destinarsi, le altre due 42km in calendario nel mese, ovvero la Verdi Marathon di Salsomaggiore e la White Marble Marathon di Carrara hanno dato direttamente appuntamento al prossimo anno. Stesso scenario per le mezze maratone: la Napoli City Half Marathon sarà solo virtuale, mentre per correre la velocissima mezza nel capoluogo partenopeo occorrerà aspettare il 2021. Hanno deciso invece di provarci gli organizzatori della Roma Ostia, spostata al 17 ottobre e della Giulietta&Romeo Half Marathon, che invece si farà a Verona, su percorso differente, il 13 giugno. La scelta scaligera sembra tra l’altro premiata dagli appassionati: oltre 1.000 iscritti in poche ore.

L’unica conferma arriva per ora dalla Mezza Maratona di Trecate (Novara). Gli organizzatori hanno infatti confermato l’appuntamento di domenica 21 febbraio. Ancora prematuro parlare di quello che succederà a marzo: se da un lato sono state aperte ufficialmente le iscrizioni per la Strasimeno (21kn, 42km, 58km) che si svolgerà domenica 7 a Castiglione del Lago (Perugia), dall’altro c’è già da registrare l’annullamento della Rovigo Half Marathon la domenica successiva.