Maratonina di Crema 2022, risultati e classifiche: trionfano Epis e Palamini

Giovanna Epis, foto FIDAL

Buona giornata per Giovanna Epis nella maratona di oggi. L’azzurra si impone con il tempo di 1h10:15 sulle strade di Crema e migliora il record personale, abbassando di 46″ il suo primato. Nella scorsa stagione la portacolori dei Carabinieri era scesa a 1h11:01, quando ha vinto a Roma il titolo italiano sui 21,097 chilometri, ma stavolta arriva un nuovo deciso progresso per la 34enne veneziana. Buoni segnali quando in ottica della maratona del 4 dicembre a Valencia, dove l’atleta allenata da Giorgio Rondelli tornerà dodici mesi dopo aver corso in 2h25:20 diventando la quinta azzurra di sempre. Quest’anno è stata protagonista agli Europei di Monaco, quinta al traguardo in una gara condotta nel gruppo di testa fino a tre chilometri dal termine, mentre nella mezza aveva già sfiorato il personal best con 1h11:07 in primavera a Berlino e ha conquistato la medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo di Orano. Nella 16esima edizione della Maratonina Città di Crema riesce a battere l’etiope Addisalem Belay Tegegn (Atl. Saluzzo, 1h11:08) e la keniana Ziporah Wanjiru Kingori (Pod. Torino, 1h15:19). Al maschile successo di Michele Palamini (Gav Vertovese) in 1h04:52 davanti a Pietro Sonzogni in 1h04:54, chiude il podio il kenyano Lengen Lolkurraru in 1ho5:22.