Running, Roma by Night Run: nuovo percorso per le 42 nazioni al via

Oltre duemila persone al via della mezza maratona Roma by Night Run, giunta alla sua sesta edizione e che quest’anno ha deciso di cambiare il percorso. La partenza, alle 21.30, è a piazza del Popolo, l’arrivo è posto sulla terrazza del Mincio, mentre i 21 chilometri attraverseranno le meraviglie della Capitale, dal Colosseo ai Fori Imperiali, da piazza Venezia al Circo Massimo, poi ancora piazza di Spagna e tanto altro. Ben 42 le nazioni presenti al via che si sfideranno sulle due distanze: la mezza maratona e la 8 km competitiva, oltre alla Fit Run non competitiva aperta anche agli appassionati del Nordic Walking. Dopo l’Italia la nazione più rappresentata è la Francia con 31 corridori, segue la Spagna con 28, Germania con 23 e Stati Uniti con 21. Per la corsa italiana sono molti anche i runners provenienti da altri continenti, dal Sudamerica all’Oceania fino all’Asia.

Tra i corridori di spessore va segnalata la presenza di Franca Fiacconi, vincitrice della maratona di New York, Roma e Praga e le vincitrici delle prove femminili delle scorse due edizioni: Sofiia Yaremchuk e Maria Grazia Bianchi. La Roma by Night Run però vuole anche lanciare un messaggio di sensibilizzazione per le tantissime donne appassionate al running, con l’intento di sottolineare e stimolare le coscienze sulla paura e la non libertà che ha il sesso femminile di poter correre dove e quando vuole. E lo fa con la campagna #IoCorroSicura.

About the Author /

A 6 anni i primi calci a un pallone, a 12 le prime pedalate in sella a una Bianchi e non ci è voluto molto a capire che quelli erano i miei due mondi e che avrei dovuto raccontarli, scrivendo i gol dei campioni e le imprese degli eroi su due ruote. A 20 anni mi ritrovo a studiare presso la facoltà di Scienze della Comunicazione a Bologna