Rugby femminile, qualificazioni Mondiali 2021: l’Italia batte la Spagna e spera

Palla Rugby - Foto Hirobi CC0 Creative Commons

L’Italia ha sconfitto la Spagna per 34-10 e ottenuto una credibile chance qualificazione ai Mondiali 2021 di rugby, in programma in territorio neozelandese. Prestazione straordinaria delle azzurre, mostratesi superiori rispetto all’avversarie per continuità di rendimento e foga agonistica; schemi offensivi più volte a buon fine delle talentuose esponenti nostrane, straordinarie nel dimostrare di volere a tutti i costi il pass per la prestigiosa competizione internazionale. Tra il 14′ e il 33′ del primo tempo, mete italiane con Taris e Sillari assolute protagoniste, con Tillari e Bettoni abili a trasformare e sostenere la causa azzurre; reazione spagnola con la sola Rodriguez come portabandiera, sebbene Madia abbia chiuso i conti nel corso della seconda frazione, per il 34-10 italiano. Performance corale da evidenziare delle azzurre, mentre Spagna sin troppo legata alle individualità e infine sconfitta piuttosto nettamente. Punteggio eloquente e l’Italia spera in una vittoria dell’Irlanda contro la Scozia; il tutto per ‘restare in vita’ e ottenere concretamente un posto ai Mondiali di Nuova Zelanda.

LA FORMAZIONE DELL’ITALIA

RIVIVI LA DIRETTA LIVESCORE