Mondiali rugby Giappone 2019: gli All Blacks dominano l’Irlanda e sono in semifinale

Italia - All Blacks 2018 - Foto Antonio Fraioli

Nei quarti di finale dei Mondiali di rugby 2019 in Giappone, la Nuova Zelanda ha sconfitto nettamente l’Irlanda per 46-14, palesando una condizione fisica straripante. Gli irlandesi non sono praticamente mai riusciti ad attaccare con pericolosità, chiusi dal muro invalicabile neozelandese. Gli All Blacks affronteranno l’Inghilterra in semifinale, la quale ha superato i quarti sconfiggendo l’Australia.

LA CRONACA – La Nuova Zelanda ha dominato sin dai primi istanti di gara, portata avanti con convinzione da ogni suo effettivo: assoluti mattatori uno straripante Smith e un prezioso Mo’unga. Gli irlandesi non sono riusciti in alcun modo a reagire e hanno fatto registrare un eloquente 0 sul tabellino dei punti al termine dei primi 40′. Nella seconda frazione il filone non è cambiato e gli All Blacks hanno continuato a macinare punti, con protagonista un eccellente Barrett, in meta per due delle sette volte totali della sua compagine. Dopo gli 80′ regolamentari il risultato è di 46-14 in favore dei neozelandesi, i quali possono festeggiano la vittoria schiacciante e l’accesso in semifinale.