Rio 2016, nella proiezione pre-Giochi solo 6 ori per l’Italia

Rossella Fiamingo - Foto Marie-Lan Nguyen CC BY 2.5

Per fortuna che si tratta di sole proiezioni pre-Giochi e non della realtà. Secondo Sports Illustrated, l’Italia all’Olimpiade di Rio 2016 conquisterà: sei ori, venti podi complessivi, per un netto peggioramento rispetto a Londra 2012 che la farebbe uscire dal G8 olimpico ma non dalla decima piazza. Nella consueta proiezioni dei podi, la rivista americana aggiudica per la precisione alla squadra azzurra sei ori, sei argenti e otto bronzi. I successi sono attribuiti a Gregorio Paltrinieri e Simone Ruffini nel nuoto, Rossella Fiamingo, Arianna Errigo e la squadra di fioretto maschile nella scherma, Chamizo nella lotta libera. A comandare in vetta nel medagliere, vi sarebbero sempre gli Usa con 45 ori e 104 podi complessivi, in salita la Cina (88 podi contro 85 di Londra 2012), in forte calo la Gran Bretagna (53 contro 65) e naturalmente la Russia travolta dal caso doping (59 contro 82). Intanto Giovanni Malagò (qui le sue parole) ha confidato di aspettarsi, visto l’entusiasmo, almeno 25 medaglie. Chi avrà ragione? Lo scopriremo il 21 agosto.