Pugilato, Mondiali femminili 2022: Irma Testa approda in semifinale ad Istanbul

Irma Testa Irma Testa - Foto FPI/Bozzani

Irma Testa è in semifinale nei 57 kg a Istanbul, location dei Mondiali femminili di pugilato. L’azzurra si è imposta ai danni dell’uzbeka Turdibekova per verdetto non unanime (4-1, con due 30-27, due 29-28 e un 28-29). Incontro caratterizzato dall’equilibrio, in cui però Testa è stata leggermente più convincente al punto da essere premiata dai giudici. Nel round finale la sua avversari ha tentato di giocarsi il tutto per tutto, ma non è riuscita a scampare all’eliminazione. Dopo Angela Carini nel 2019, l’Italia torna ad avere una rappresentante tra le ultime quattro in un Mondiale. La speranza è che Irma Testa possa essere raggiunta da almeno una tra Canfora, Sorrentino e Mesiano, impegnate quest’oggi in Turchia.