Boxe, Signani esce sconfitto a Massy: testata accidentale, Prestot si prende la cintura dei pesi medi

Matteo Signani - Foto Matteo Signani via CC 4.0

Incredibile sfortuna per Matteo Signani, che esce sconfitto dal match contro il francese Anderson Prestot, che diviene il nuovo campione europeo dei pesi medi. Il match, che fino alla quarta ripresa era apparso equilibrato e ricco di incertezza, anche se con il transalpino che pareva avanti, viene interrotto infatti al quinto round, a causa di una testata accidentale tra i due. Il 43enne italiano, chiamato a difendere il titolo EBU a Massy, in Francia, deve accettare la decisione dei medici che considerano il francese non in grado di proseguire, e a quel punto vengono letti i cartellini. Purtroppo, ai punti è proprio il padrone di casa a vincere. Fino al quarto round, entrambi hanno dimostrato grande combattività senza esclusione di colpi, quattro riprese che non lasciavano certo presagire a un epilogo tanto beffardo per il pugile azzurro.

L’incontro si sarebbe dovuto disputare tre mesi fa, ma l’azzurro dovette dare forfait per un problema ai denti, proprio a pochi giorni dalla data prefissata e non senza molto rammarico. Un peccato come sia finita stasera, visto quanto si era preparato il Giaguaro e quante attese erano riposte su di lui.