Tokyo 2020, ciclismo su pista: rimonta incredibile, Italia d’oro e record del mondo

Francesco Lamon Francesco Lamon - Foto Sirotti/GMT

Una gara incredibile e un emozione pazzesca. Simone Consonni, Filippo Ganna, Jonathan Milan e Francesco Lamon sono campioni olimpici nell’inseguimento maschile a squadre a Tokyo 2020. Una grandissima rimonta degli azzurri sulla Danimarca negli ultimi tre giri hanno regalato la medaglia d’oro all’Italia, il sesto di questa Olimpiade.

MEDAGLIERE TOKYO 2020 (LIVE)

TOKYO 2020: IL PROGRAMMA COMPLETO

Iniziano bene gli azzurri che dopo due chilometri sono avanti di due decimi dai danesi, ma i campioni del mondo passano avanti incrementando sempre di più il loro vantaggio. Il quartetto italiano, però, non molla e diventa il protagonista di una vera e propria impresa recuperando otto decimi nell’ultimo chilometro e firmando il nuovo record mondiale in 3’42″032.