Pallanuoto, l’Ungheria piange l’ex capitano Tibor Benedek: aveva 47 anni

Il pallanuotista Tibor Benedek
L’ex pallanuotista Tibor Benedek è deceduto all’età di 47 anni a causa di una grave malattia. A comunicarlo è stata la Federazione ungherese di pallanuoto, che piange una delle stelle più luminose dello sport nazionale: Benedek è stato tre volte campione olimpico, a cui si aggiungono i titoli conquistati a Mondiali, Europei, Coppa del Mondo e World League. Palmares incredibile che ha consentito all’ex capitano ungherese di entrare nella prestigiosa Sports Hall of Fame. “Oggi all’alba, Tibor Benedek, tre volte campione olimpico, leggenda della pallanuoto campione del mondo ed europeo, ha chiuso gli occhi per sempre. Ha lasciato un vuoto incolmabile e incomprensibile per la sua famiglia, i suoi compagni di squadra, l’intera società di pallanuoto e per tutti i suoi fan” ha scritto l’Associazione ungherese sul sito ufficiale. La tragica morte di Benedek si aggiunge a quella di Gyorgy Karpati, anch’esso tre volte campione olimpico, deceduto mercoledì all’età di 84 anni.