Pallanuoto Mondiali Budapest 2022, Italia-Canada potrebbe giocarsi domani. Campagna: “Settebello disponibile”

Settebello Pallanuoto - Foto di Giorgio Perottino/DBM

Corsa contro il tempo da parte della Fina per disputare Italia-Canada, sfida maschile del torneo di pallanuoto ai Mondiali di Budapest annullata oggi per i tre casi di Covid tra i nordamericani. In serata e domani saranno effettuati dei tamponi, se i positivi rientreranno al massimo nel numero totale di quattro, la partita si potrà regolarmente giocare, probabilmente intorno alle ore 17, con cinque positivi canadesi rispediti a casa.

E’ stata la federazione italiana ad acconsentire alla possibilità di disputare la partita domani, con la Spagna che incombe dopodomani: “Ci dispiace non aver giocato questa sera. Adesso aspettiamo l’esito degli ulteriori accertamenti. Noi abbiamo dato, dopo aver parlato con la Fina, la disponibilità a recuperare il match contro il Canada venerdì. Giocare ci può fare solo bene, perché i ragazzi possono entrare in clima mondiale e poi ci sarebbe la possibilità di batterli, qualora i canadesi dovessero rimanere nel torneo e quindi in corsa per il terzo posto, con uno scarto maggiore, rispetto a quanto fatto dalla Spagna”.